Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F69-spettacoli%2Fconcerti%2F528-lunedi-27-dicembre-ore-2200-bandamariu-in-concerto%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Dicembre
08
2010

Lunedì 27 dicembre: Miscia Lay

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Ore 20.00: Raccolta beni di prima necessità per gli Africani di Rosarno
Per facilitare il lavoro a Rosarno sottolineiamo che serve solo il vestiario rigorosamente da uomo, visto che non vi sono donne e bambini. Taglie grandi e roba effettivamente adatta per il freddo e per gente che vive in condizioni davvero difficili. Scarpe pesanti, possibilmente misure grandi, anche oltre il 46. Stivali da lavoro, Giubbotti, Giacconi, Cerate Antipioggia o similari, Cappelli e Guanti di lana o adatti per ripararsi dal freddo, Pantaloni pesanti, Pantaloni da sci (ottimi per il freddo), Maglioni, Intimo (Calze Lana pesante- Mutande - Maglie Interne Lana), Coperte, Piumoni, Sacchi a pelo, Cuscini, Lenzuola, Reti e Materassi

Ore 22.00: Crispellata e Concerto della BANDAMARIU’
Utilizzando il megafono come originale e caratteristico filtro vocale, il Frontman di Bandamariù Massimo Dedo canta composizioni originali, da lui scritte ed arrangiate con la band, in un continuo “crossover” tra generi e stili differenti con testi ironici e pungenti che rispecchiano in tutto e per tutto L’eccentrica identità musicale di Bandamariù; un’identità che si ripropone nella re-interpretazione graffiante e caricaturale di noti brani pop internazionali. “Siamo convinti che essere un gruppo vada oltre il semplice ‘produrre brani’. Il nostro primo obiettivo è fare buona musica, ma per noi è anche fondamentale non perdere mai di vista il gioco e l’ironia”; questa, la filosofia musicale della band.