Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F89-spettacoli%2Freading%2F721-festa-della-liberazione-e-10-anni-di-occupazione-al-csoa-cartella%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Aprile
12
2012

Festa della Liberazione e 10 anni di occupazione al c.s.o.a. Cartella

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Forse ben pochi, quell'ormai lontano 25 aprile del 2002, avrebbero immaginato di poter festeggiare un compleanno a due cifre per quello che allora sembrava un azzardo: l'esperienza di un c.s.o.a. a Reggio Calabria!

Eppure sono trascorsi dieci anni da quando, armati di zappe e tanta voglia, abbiamo liberato il parco "Angelina Cartella" dall'incuria e dal degrado per trasformarlo in uno spazio vivo di proposta politica, culturale, artistica, sociale.
Da quel giorno siamo stati promotori di innumerevoli iniziative, per la difesa dei diritti dei lavoratori come per il diritto alla casa, di solidarietà internazionale e con gli immigrati, per la ferma opposizione contro tutte le guerre, abbiamo attraversato l'Italia in lungo ed in largo per contrastare il mostro del ponte sullo Stretto, la privatizzazione dell'acqua, la gestione scellerata dei rifiuti, ma anche per proporre stili di vita sostenibili in una società che frantuma e distrugge tutto e tutti. Abbiamo cercato di costruire, attraverso la pratica dell'autorganizzazione uno spazio aperto e libero, in cui confrontarsi e contaminarsi, un riferimento per chi avverte una forte esigenza di partecipazione.
Il 24 e 25 aprile vogliamo fare un bilancio di questa esperienza, ricordare e raccontare cosa siano stati per noi questi 10 anni, una piccola storia ma per noi importantissima e profonda, costellata certo di errori e passi falsi, ma anche di tante soddisfazioni e pagine stupende. Lo vogliamo fare invitando a partecipare tutte quelle persone, quei compagni, quelle realtà che abbiamo incontrato in questi anni, con i quali abbiamo cercato di cambiare un pezzettino di questo mondo.
Lo vogliamo fare, come ogni anno, omaggiando chi ha combattuto e chi ha perso la vita per contrastare la dittatura nazifascista in Italia e nel mondo, e rilanciando quel sogno di libertà e di uguaglianza che i nostri partigiani hanno inseguito sui monti.

PROGRAMMA

24 APRILE
Dalle ore 17.00: installazione “Il mostro dell’oppressione”, mostra fotografica ”10 anni di lotta in mostra”, video-storia del c.s.o.a. “A.Cartella”, “Terra sonora”: suonatori all’aperto
Alle ore 19.00: presentazione di “Diario di un’occupazione”
Alle ore 22.00: GIUFÁ BAND in concerto
Alle ore 00.30: installazione “Oppressione al rogo”

25 APRILE
Alle ore 10.00: Mercatino Resistente
Alle ore 14.00: Pranzo sociale, con la partecipazione del partigiano Aldo “Fieramosca” Chiantella
Alle ore 20.00: Presentazione del video "Oltrepassando il mare", prodotto dall'associazione YCassiopea a supporto della Campagna S.O.S. Rosarno
Reading di poesie di Ibrahim Diabate, le combattant de la justice, dell'associazione AfriCalabria