Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F85-spettacoli%2Fvarie%2F887-a-buon-mercato-il-mercatino-spazzacrisi-da-fine-del-mondo%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Dicembre
13
2012

A BUON MERCATO, il mercatino spazzacrisi... da fine del mondo!!

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

UN'ERA STA PER FINIRE, UN'ALTRA STA PER INIZIARE
INAUGURIAMOLA INSIEME IL 22 E 23 DICEMBRE
AL MERCATINO SPAZZACRISI DEL PARCO CARTELLA DI GALLICO
CON ARTIGIANI, ARTISTI E LE ARANCE DI SOS ROSARNO

“A Buon Mercato. Il Mercatino Spazzacrisi... da fine del mondo”! Due giorni all'insegna dell'artigianato, dell'autoproduzione, del biologico, del genuino e della salvaguardia delle tasche con l'obiettivo di costruire un mondo nuovo migliore.

Il 22 e il 23 dicembre prossimi, dalle 10 del mattino fino al tramonto, il c.s.o.a. “Angelina Cartella” di Gallico Marina (Via Quarnaro I) si vestirà di banchetti colorati allestiti a festa, popolandosi di produttori a km zero, di giocolieri, pagliacci e suonatori.

Ospiti d’eccezione di questa iniziativa saranno le arance e le clementine della campagna “SOS Rosarno”: in un momento in cui si ritorna a parlare degli africani nella piana di Gioia Tauro in termini di emergenza, di problema, facciamo regali veramente solidali, sostenendo Africalabria che quotidianamente, senza ricercare riflettori e telecamere, lavora per dare dignità a questi lavoratori.

Un angolo del mercatino sarà interamente dedicato all'usato e al libero scambio o baratto e per una calda pausa saranno serviti zeppole e vin brulè.

L'invito a partecipare alla due giorni, ai visitatori quanto alle realtà locali che praticano l'autoproduzione o creano intrattenimento con musica o performance, è stato lanciato attraverso le pagine di facebook, ricevendo numerose adesioni, ma chi volesse confermare ancora la propria presenza può scrivere all'indirizzo csoacartella@ecn.org.

Un'occasione per incentivare le persone a preferire l'artigianato locale ai grandi centri commerciali, in uno dei periodi dell'anno caratterizzato dalla frenesia dell'acquisto compulsivo, ma anche un momento per stare insieme nella bellissima cornice invernale del c.s.o.a Cartella, che sebbene ancora vergognosamente sotto sequestro, continua il suo impegno e le sue attività.