Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F70-spettacoli%2Fteatro%2F1096-testimoni-di-genova-spettacolo-teatrale-con-massimo-zaccaria-e-dj-brusca%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Maggio
24
2015

TESTIMONI DI GENOVA- Spettacolo teatrale con Massimo Zaccaria e dj Brusca

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Mercoledì 27 Maggio Spettacolo " TESTIMONI DI GENOVA " con l'attore Massimo Zaccaria e le musiche dal vivo di dj Brusca

ore 18:00 Incontro con gli autori
ore 20:00 Cena sociale
ore 21: spettacolo teatrale

Letture narrate da Massimo Zaccaria
Musiche DJ Brusca

Chi se lo dimenticherà Genova 2001? Chi se li dimenticherà quei giorni drammatici, in cui un ragazzo (Carlo Giuliani) ha pagato con la sua vita?? Nessuno potrà dimenticarseli, sono giorni indelebili, sono come cicatrici che ti rimangono segnate sulla pelle per sempre. Abbiamo scelto otto testimonianze proprio per simboleggiare gli otto stati che, non solo hanno causato quel massacro, ma hanno contribuito a macchiare col sangue altre pagine di storie della nostra democrazia.

Otto testimonianze lette da Massimo Zaccaria e accompagnate dalle musiche di dj Brusca. Un lavoro per non dimenticare chi ha lottato quel giorno ad un altro mondo, che è possibile. Testimoni di Genova è un'esperienza di memoria audiovisiva, è l'atmosfera paurosa ed ingiusta di quelle giornate, l'impotenza ed i tanti perchè, ma anche la voglia di lottare e di non dimenticare