Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F70-spettacoli%2Fteatro%2F816-musica-e-teatro-sociale-con-ino-masi-e-giulio-bufo%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Giugno
28
2012

Musica e teatro sociale con Pino Masi e Giulio Bufo

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Lunedì 2 luglio al c.s.o.a. Cartella serata di prestigio con il grande cantastorie Pino Masi, accompagnato dal Nuovo Canzoniere Pisano e dall’attore pugliese Giulio Bufo, che per il suo tour al Sud ha voluto manifestare la propria solidarietà e dare il suo sostegno al centro sociale incendiato il 15 maggio scorso.

Celebre per il suo impegno politico, Pino Masi ha firmato alcuni dei canti di lotta più famosi del movimento del '68 e degli anni successivi. Ha proseguito poi la sua attività di cantastorie alternando alla musica la pittura e la scrittura, sempre affiancando alla forma artistica una continua verifica della veridicità della storia ufficiale, attraverso il suo confronto con la storia tramandata nella versione orale delle classi popolari.

La sua storia artistica è costellata di collaborazioni d’eccezione come quelle con Dario Fo, Pier Paolo Pasolini, Julian Beck, Lindsay Kemp, Raffael Garret, Allen Ginsberg, Giorgio Gaslini, Giorgio Albertazzi, Demetrio Stratos e Fabrizio De André, del quale lo stesso Pino Masi ha organizzato il primo concerto pubblico ufficiale. Nelle sue tantissime esibizioni nelle feste popolari ha cantato inoltre con Rosa Balistreri, Giovanna Daffini, Giovanna Marini, Gualtiero Bertelli, Ivan Della Mea.

Anche il suo percorso politico, la militanza in Potere Operaio prima e Lotta continua dopo, la sua fuoriuscita accompagnata da una profonda critica dell’involuzione del movimento del sessantotto, è ricco di aneddoti e episodi degni di nota, uno dei quali ha ispirato il film “I primi della lista” in cui Pino Masi è interpretato da Claudio Santamaria.

Con lui e con il Nuovo Canzoniere Pisano, richiamo al Canzoniere Pisano fondato da Pino Masi nel 1966, si esibirà in questa serata di musica e teatro sociale, Giulio Bufo. L’attore di Molfetta si è fatto conoscere al pubblico televisivo per la sua partecipazione alla trasmissione “Italia’s got talent” del 2012, dove ha creato scalpore per il suo nudo integrale e per aver dichiarato che il suo è un atto di protesta contro la tv spazzatura. Ma Giulio Bufo, oltre a vantare un curriculum d’attore di tutto rilievo, è anche autore di diversi spettacoli fra i quali si ricordano “Nuovocento”, “Albergo 5 Stelle”, “Natale è il 24”, “Pulcinellate” e soprattutto “E se mi diranno…Tenco”. Il suo ultimo lavoro teatrale è “Aut. Il sogno di Peppino”, ispirato al pensiero socio-politico di Peppino Impastato.