Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F101-comunicati%2Fstoria-e-memoria%2F1077-pedro-vive-nelle-lotte%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Febbraio
26
2015

Pedro vive nelle lotte!

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

9 marzo 1985 - 9 marzo 2015
Pedro vive nelle lotte!

Il 9 marzo 1985 Pietro Maria Walter Greco, “Pedro”, veniva ammazzato a Trieste da tre agenti della Digos e uno del SISDE, nel corso di una vera e propria esecuzione

Pedro, originario di San Pantaleo, è stato ucciso perché militante comunista, perché sempre in prima fila in un formidabile ciclo di lotte che lo Stato ha voluto chiudere con il sangue

Nel trentennale del suo assassinio vogliamo ricordare Pedro, e con lui riappropriarci della memoria e degli insegnamenti di quegli anni

Domenica 8 marzo alle 18:00 iniziativa pubblica con video, mostre fotografiche e di documenti dell'epoca, testimonianze di chi lo ha conosciuto e con lui ha condiviso impegno e militanza