Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F103-comunicati%2Ftutela-degli-animali-e-randagismo%2F1289-la-fiera-di-febbraio-1289%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Febbraio
22
2016

La Fiera di febbraio

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Domenica 28 febbraio, come ogni ultima domenica del mese, si rinnova il consueto appuntamento con la Fiera della Decrescita.
Dalle 10.30 si potranno così riscoprire gli antichi sapori dei prodotti naturali, sapori ormai dimenticati a causa del monopolio della grande distribuzione con i suoi prodotti “industriali”. Tra le verdure, i formaggi, l’olio, il vino, i prodotti trasformati e le confetture, si potranno trovare anche saponi, rimedi naturali, piccolo artigianato, libri usati e tanti altri prodotti che testimoniano come sia possibile vivere in questa società senza dover sottostare alle logiche del consumismo e del qualunquismo, sostenendo l’autoproduzione e i circuiti “altri”.
Da questo mese il GAS Felce & Mirtillo organizza all'interno della Fiera i "Laboratori del fare e del sapere", al fine di recuperare utili saperi della tradizione o approfondire la conoscenza di argomenti quali le erbe selvatiche come cibo e come cura, trattamenti non nocivi per piante ornamentali e da orto o il compostaggio. Così domenica 28 febbraio, in concomitanza con l'apertura dei banchetti, si potrà partecipare a "Bolle di sapone": laboratorio del sapone fatto in casa a freddo con i saperi della tradizione di zia Angela.
Come ormai consuetudine troverete anche il Mercatino delle Micille: un mercatino solidale, curato dalle volontarie della Colonia Felice Le Micille dedicato al collezionismo, modernariato, antiquariato, vintage, usato, i cui proventi saranno destinati alla sterilizzazione, al cibo, alle spese veterinarie dei piccoli ospiti della colonia felina.