Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F64-ricostruiamo-il-cartella%2Finiziative-solidali%2F783-appello-per-una-partecipazione-lombarda-alla-manifestazione-di-reggio-calabria-sabato-26-maggio%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Maggio
22
2012

Appello per una partecipazione lombarda alla manifestazione di Reggio Calabria sabato 26 maggio

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Ricostruire il Cartella, più bello e più grande di prima”: lo hanno deciso i compagni e le compagne di Reggio Calabria (http://www.csoacartella.org/ ) durante un’assemblea partecipatissima, tenutasi il pomeriggio dopo l’attentato, vicino a quelle macerie ancora fumanti, mercoledì 16 maggio.

“Lo ricostruiremo noi, come abbiamo sempre fatto, con l’aiuto di tutti quelli che sono al nostro fianco, di tutti quelli che dalla Val di Susa a Palermo, dal Friuli alla Puglia, ci stanno dicendo di essere pronti a sostenerci in qualsiasi modo”.

Queste sono le parole d’ordine che vogliamo fare nostre, in quanto riteniamo che questo attentato sia uno dei più gravi degli ultimi 10 anni nei confronti di uno spazio sociale in Italia . Una risposta forte deve arrivare a tutti quelli che credono di poterci intimorire con il fuoco, un messaggio chiaro di solidarietà attiva contro ogni tentativo di far chiudere questa esperienza unica per tutta la città e la provincia reggina.

Per tutto questo abbiamo deciso di lanciare un’assemblea di coordinamento con le varie realtà milanesi e lombarde che vogliono unirsi per partecipare alla manifestazione,  provando a organizzare un pullman comune che parta da Milano venerdì 25 in tarda serata per arrivare fino a Reggio Calabria la mattina del 26, oppure coordinandosi per muoversi insieme con macchinate.

I compagn* di Reggio Calabria hanno indetto per il 26 maggio una manifestazione in difesa degli spazi sociali che partirà proprio da via Quarnaro I (Gallico) la storica sede del centro sociale, per attraversare il quartiere e ribadire che il Cartella è stato ferito sì, ma è vivo e vegeto, pronto a ricostruire il proprio spazio fisico. A tal proposito riteniamo, non solo inopportuno, ma anche provocatorio, il sequestro dell’area disposto dalla procura di Reggio Calabria: chiediamo che subito siano rimossi i sigilli e venga permesso a chi negli ultimi 10 anni ha dato vita a quel luogo di ricostruire.

Per tutt* gli interessati a partecipare alla campagna di ricostruzione e alla trasferta in Calabria per la MANIFESTAZIONE IN DIFESA DEGLI SPAZI SOCIALI IL 26 MAGGIO A REGGIO CALABRIA, chiediamo di partecipare all’assemblea di coordinamento che terremo alle ore 19 di mercoledì 23 maggio presso la facoltà di Scienze Politiche, in via del conservatorio 7 a Milano.

Perché il prossimo week end lanci con forza, da Nord a Sud, dalla marcia partigiana sui sentieri del monte Blum (27 maggio – Rovetta) alle periferie reggine, un unitario messaggio antifascista !

IN DIFESA DEGLI SPAZI SOCIALI, ORE E SEMPRE RESISTENZA.

F.O.A. BOCCACCIO 003 Monza