Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo tu accetti l'uso dei cookies sul tuo dispositivo.

View e-Privacy Directive Documents

Hai disabilitato i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Hai acconsentito all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere modificata.


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/fql?q=SELECT%20share_count%20FROM%20link_stat%20WHERE%20url%20%3D%20%22http%3A%2F%2Fcsoacartella.org%2Findex.php%2Fcomponent%2Fcontent%2Farticle%2F63-ricostruiamo-il-cartella%2Fmessaggi-di-solidarieta%2F776-dalle-brigate-di-solidarieta-attiva%3FItemid%3D18%22): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /home/verdebinario/webapps/csoacartella_org/plugins/content/fastsocialshare/fastsocialshare.php on line 148
Maggio
22
2012

Dalle Brigate di Solidarietà Attiva

Scritto da c.s.o.a. Angelina Cartella

Noi stiamo col C.s.o.a Cartella!

A seguito dell'attentato che nelle prime ore  del 15 Maggio ha quasi completamente distrutto il centro sociale Angelina Cartella di Reggio Calabria  vogliamo esprimere  la nostra solidarietà alle compagne e ai  compagni che da anni si impegnano con coraggio e determinazione in un territorio difficile e complesso come quello di Reggio. Quello di ieri non è il primo attentato ma sicuramente il più violento degli ultimi, il centro dato alle fiamme è il vigliacco tentativo di distruggere un lavoro di militanza che ha spesso visto in prima linea i ragazzi del Cartella. Ancora è presto per capire se si tratti di invasati fascisti, di 'ndranghetisti che si sono dati una copertura politica o di entrambe le cose (il che non sarebbe una novità).
Quel che è certo è che l'intimidazione non deve smorzare l'entusiasmo dei compagni: c'è un  mondo intero di militanti e realtà che hanno espresso  solidarietà e contribuiranno come possibile alla ricostruzione del Cartella.
Vi siamo vicini!

Voi non potete fermare il vento, gli fate solo perdere tempo

BRIGATE DI SOLIDARIETA' ATTIVA